Associazione Nazionale Orizzonte Docenti

NUOVA SEDE: Via Pisa 16 CATANIA Tel. 095/2275919 Cell. 329/9171025 Fax 095/5183029

  • CONSULENZA LEGALE

    UFFICIO LEGALE

    ASSOCIAZIONE NAZIONALE ORIZZONTE DOCENTI

  • MASTER E PERFEZIONAMENTI

    MASTER E CORSI DI PERFEZIONAMENTO UNIVERSITARI
  • Il nuovo sito di Orizzonte Docenti

  • NEWS

  • Immetti la tua mail e sarai aggiornato sulle novità più importanti

  • Meta

  • Seguici su Facebbok

ISTRUZIONI IN MATERIA DI PAGAMENTO DI STIPENDI E PENSIONI: NOVITA’ DAL 1° MARZO 2010

Posted by orizzontedocenti su 7 marzo 2010

  Si tratta del decreto con il quale sono state introdotte le disposizioni volte a recepire la Direttiva 2007/64/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 13 novembre 2007, relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno (cosiddetta Payment Services Directive – Psd).

La Ragioneria Generale dello Stato, con la circolare n. 9 del 23 febbraio 2010, illustra le principali novità in materia di accreditamenti introdotte dal suddetto decreto legislativo, limitatamente al pagamento di stipendi e di pensioni da parte delle Amministrazioni dello Stato e dell’Istituto Nazionale di Previdenza per i dipendenti delle Amministrazioni Pubbliche – Inpdap.

In particolare, a decorrere dal prossimo 1° marzo, nell’emettere i titoli di spesa per il pagamento di stipendi e di pensioni, le Amministrazioni interessate dovranno tenere debitamente conto dei termini previsti per l’accreditamento delle partite stipendiali e pensionistiche e dei tempi di esecuzione delle relative disposizioni di pagamento, in quanto il decreto in esame, all’articolo 23, dispone che la data di valuta per l’accredito di somme sul conto del beneficiario di un pagamento non possa essere successiva alla giornata operativa in cui l’importo dell’operazione è accreditato sul conto del prestatore di servizi di pagamento del beneficiario, cioè dell’istituto di credito di cui il soggetto beneficiario si avvale. Parimenti, la disponibilità delle risorse per il beneficiario è contestuale all’accredito delle stesse sul conto acceso presso il medesimo istituto di credito.

In altri termini, nel caso di pagamenti effettuati tramite bonifico a favore degli aventi diritto, compresi gli accrediti su libretto postale, veicolati tramite la Banca d’Italia, la disposizione per il pagamento di stipendi e di pensioni che perviene alla tesoreria statale consente alla Banca d’Italia di trasferire alla Rete Nazionale Interbancaria-Rni singole disposizioni di bonifico, con accredito automatico al conto corrente bancario o postale del beneficiario. La Ragioneria si riferisce ai pagamenti effettuati tramite il Service Personale Tesoro-Spt, agli stipendi pagati dalle Amministrazioni con mandato informatico ed alle pensioni erogate dall’Inpdap. Secondo le nuove norme, considerate le scadenze mensili di pagamento degli stipendi e delle pensioni, l’estinzione del titolo di spesa dovrà essere fissata lo stesso giorno stabilito per l’accreditamento e non più con tre giorni di anticipo, come previsto fino ad ora dall’articolo 4 del D.P.R. n. 21/1984.

Il riconoscimento da parte della banca del beneficiario di disponibilità e valuta nella stessa giornata in cui ha ricevuto i fondi da parte della tesoreria statale consente, infatti, di assicurare l’accreditamento delle pensioni e degli stipendi nella data stabilita e di far coincidere tale data con quella di estinzione del relativo titolo di spesa.

Non sono, invece, per il momento previste modifiche circa la data di regolamento dei pagamenti disposti in contanti presso gli uffici postali (c.d. bonifico domiciliato), in quanto gli stessi non si configurano quali accrediti in conto del beneficiario finale e, pertanto, non la Ragioneria non ritiene che rientrino nell’ambito di applicazione del citato articolo 23.

Per quanto riguarda le Amministrazioni che si avvalgono di istituti di credito diversi dalla tesoreria statale per effettuare gli accrediti di stipendi e di pensioni, nell’ambito dei rapporti convenzionali instaurati, esser potranno chiedere ai rispettivi istituti di credito una revisione dei termini osservati nell’esecuzione dei pagamenti, per quanto possibile in coerenza con la ratio e le innovazioni recate dal decreto legislativo n. 11/2010, fermo restando il rispetto del limite massimo di tre giorni operativi

La tecnicadellascuola.it

About these ads

6 Risposte to “ISTRUZIONI IN MATERIA DI PAGAMENTO DI STIPENDI E PENSIONI: NOVITA’ DAL 1° MARZO 2010”

  1. Sergio said

    Speriamo. Io sto aspettando la prima. Sergio

    Mi piace

  2. RENZI RENZO said

    DOMANDA: Perchè per le PENSIONI(INDAP x la scuola), non vengono fatte le pubblicazioni via INTERNET,come viene fatto con gli stipendi quando si è in servizio ???

    grazie
    renzi renzo
    via del vigneto 37
    47521-cesena (FC)

    Mi piace

  3. maria giovanna negrone casciano said

    Salve!

    Gradirei sapere -per il corrente mese di aprile- quando sarà disponibile lo stipendio sul conto corrente postale, considerando che il giorno 23 cade di venerdì.

    Lo troverò accreditato comunque sabato 24, oppure l’ accredito slitterà a lunedì 26 c.m?

    Cordialmente,

    m. giovanna negrone casciano

    Mi piace

  4. ANTONINO CRAPISI said

    INFATTI.. COMINCIAMO BENE STAMATTINA ALLE 10’00 NON C’ERA NIENTE…

    Mi piace

  5. COSì SPERIAMO CHE ARRIVA PUNTUALE PER LA DATA DEL 16 DEL MESE DI RISCOSSIONE

    Mi piace

  6. QUINDI CHE VUOL DIRE ? LE PENSIONI INPDAP VERRANNO ACCREDITATE IN BANCA IL GIORNO 16 DEL MESE PERCHE’ COINCIDE CON LA DATA DELLA DISPONIBILITA’ DELLA PENSIONE ?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 854 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: